Storia

La famiglia gestisce il ristorante dal 1950.

Inizialmente era solo una piccola osteria dove i Veneziani si ritrovavano per bere "un'ombra de vin" e per fare due chiacchere con gli amici fumandosi tranquillamente una sigaretta. A quel tempo, nel locale, si potevano comprare anche il sale e le sigarette a numero. Anche oggi comunque è frequentato principalmente da residenti della città.

Nel 1970 perde l'aspetto rustico da osteria e acquista le caratteristiche di un semplice Bar. Lo chiamano il “bar dei buranelli” perchè gli abitanti di Burano, quando smontano dal "battello" alle Fondamenta Nuove, prima di avventurarsi per Venezia, si fermano tutti in questo locale a fare "do ciacoe"(due chiacchere).

Nel 1992 il locale subisce degli importanti lavori di ristrutturazione che ne modificano notevolmente l'aspetto. La nuova struttura e l'originale arredamento interno offrono uno splendido mix tra il moderno e la conservazione della struttura del 1600.

Nel 1997 cambia la propria destinazione d'uso e ritorna agli antichi splendori con l’apertura di una sala ristorante. Inoltre, amplia la propria capacità facendo costruire una suggestiva terrazza che si affaccia sulla Laguna nord. Da qui, comodamente seduti, potrete assaporare splendidi piatti ammirando il silenzioso e tranquillo panorama che si apre davanti a voi e poi potrete decidere di prendere il vaporetto che vi porterà a Murano, a Burano, a Sant'Erasmo o a Torcello.

Questo sito si avvale di cookie utili alle finalità illustrate nella Cookie policy. Continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Chiudi